Struttura - Salvator Mundi International Hospital

Struttura

Salvator Mundi International Hospital è una clinica privata fondata nel 1951, sul colle del Gianicolo, nel quartiere Monteverde, dalla Congregazione del Divin Salvatore.

La struttura, accessibile da via delle Mura Gianicolensi, rientra nel distretto territoriale di competenza dell’Azienda USL Roma D, ed è una delle prime ad aver ottenuto l’autorizzazione regionale (n. 650 del 24/02/1997) per operare secondo le norme previste in ambito sanitario.

International Hospital 

Salvator Mundi International Hospital ha avviato dal 2012 un percorso di rinnovamento della gestione, garantendo continuità nei principi che ne caratterizzano la storia, in un’ottica di miglioramento e innovazione tecnologica.

Nel 2013 la clinica è stato oggetto di riqualificazione e ammodernamento strutturale alfine di garantire efficienza ed elevati livelli di confort per i pazienti provenienti da oltre 70 paesi del mondo.

Il personale medico e infermieristico di Salvator Mundi International Hospital ha pertanto le competenze linguistiche per comunicare con la sua utenza internazionale.

76 posti letto

L’edificio della clinica, che si innalza su sette livelli, di cui sei emersi e uno seminterrato, dispone di 75 posti letto, e di una stanza per l’isolamento, dotate di confort e servizi: telefono, aria condizionata, televisore. Oltre alle camere singole e multiple sono disponibili suite arredata con salotto.

La Clinica è immersa in un parco privato munito di parcheggi, servizi e giardini.

La connessione wi-fi consente a visitatori e pazienti di Salvator Mundi International Hospital di navigare gratuitamente su Internet da ogni parte della struttura.

Distretto operatorio

La struttura dispone di tre sale operatorie, di un’area per la chiurugia ambulatoriale, e di una sala per la terapia sub-intensiva.

Ricerca e sviluppo per l’innovazione

Salvator Mundi International Hospital ha sviluppato dal 2012 un nuovo asset strategico di ricerca e sviluppo dell’innovazione. Attualmente sono già attive le aree strategica di Telemedicina, Medicina cellulare, Staminali mesenchimali, Prevenzione delle infezioni nosocomiali.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.