Colecistite acuta - Salvator Mundi International Hospital
MENUMENU
  • Centro per la prevenzione e cura della litiasi della colecisti e delle vie biliari >  Colecistite acuta

    Sintomi principali indicativi di colecistite acuta calcolosa sono la colica biliare, febbre e ittero (prima gli occhi gialli, poi la cute) con urine color marsala e feci chiare (acoliche). Dagli esami di laboratorio si evince la presenza di leucocitosi con incremento principale dei neutrofili; alla palpazione dell’addome del paziente si riscontra un forte dolore in ipocondrio destro (segno di Murphy).
    La malattia, se non correttamente trattata, può causare accumuli di pus nella cistifellea, fuoriuscita di liquido dalla stessa in seguito a perforazione della parete e shock settici.

    Il trattamento della colecistite acuta calcolosa è chirurgico. L’intervento viene di regola eseguito con tecnica video-laparoscopica o, in alternativa, attraverso una laparotomia. Il trattamento conservativo con terapia antibiotica e nutrizione parenterale è da riservarsi solo nei casi in cui l’intervento chirurgico sia controindicato per motivi anestesiologici.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.