Open Day di Chirurgia e Urologia Pediatrica Sabato 11 Novembre - Salvator Mundi International Hospital
    • 20 OTT 17
    Open Day di Chirurgia e Urologia Pediatrica Sabato 11 Novembre

    Open Day di Chirurgia e Urologia Pediatrica Sabato 11 Novembre

    Sabato 11 Novembre Open Day dedicato alla valutazione delle anomalie dell’apparato genitale in età pediatrica presso il nuovo Centro di Chirurgia e Urologia Pediatrica del Salvator Mundi International Hospital.

    Sarà il dott. Giacinto Antonio Marrocco, responsabile del Centro, ad effettuare una visita gratuita specialistica, al termine della quale, con il supporto del suo team medico composto da pediatri e anestesisti, verrà anche illustrato l’approccio anestesiologico.

    Se necessario, inoltre, in questa giornata sarà possibile effettuare un’ecografia genitale con il 30% di sconto.

    Il Centro di Chirurgia e Urologia Pediatrica SMIH è specializzato nell’accogliere il piccolo paziente e accompagnarlo con cura e dedizione nell’intero percorso di diagnosi e cura, dalla prima valutazione fino all’intervento chirurgico ed al post operatorio.

    Le principali patologie trattate nel centro sono: ipospadia, ritenzione testicolare, fistola uretrale, ernia-idrocele-varicocele, fimosi, anomalie di dimensioni del pene-pene infossato, coalescenza delle piccole labbra, disturbi minzionali, enuresi, patologie urologiche, infezioni delle vie urinarie.

    Il dott. Marrocco – con un’esperienza internazionale di 35 anni in chirurgia pediatrica e 16.000 interventi in tutti gli ambiti della chirurgia infantile, esperto nella correzione delle anomalie dei genitali esterni e, in particolare, dell’ipospadia – e la sua equipe altamente specializzata, sono a disposizione dei bambini e delle famiglie.

    Per prenotare la tua visita chiama lo

    06 58896071

Dubbi? Domande?

Contattaci, saremo ben lieti di rispondere alle tue domande.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.